SCILLA E DINTORNI

 

Palmi

Protetta alle spalle dal monte Sant'Elia, che trasformandosi in collina, e poi ancora in pianura, scende giù fino al mare, Palmi, è incastonata a mezza costa tra spiagge basse e sabbiose e scogliere alte e rocciose, L'indiscutibile bellezza paesaggistica, dovuta appunto alla sua posizione, è incorniciata da una vegetazione tipicamente mediterranea che ne caratterizza lo scenario: palme, giardini d'aranci e soprattutto uliveti si dispiegano lungo la "piana di Palmi", testimoni del passaggio in tempi ormai lontani di greci e saraceni.

Palmi ha dato i natali anche a Francesco Cilea, uno dei più grandi musicisti d'Italia, e a molti altri personaggi divenuti negli anni famosi. Le tradizioni non mancano. Sagre e manifestazioni si susseguono tutto l'anno, come la famosa festa della Varia, un carro sacro alto 16 metri e rappresenta l'Assunzione al cielo della Vergine; viene trasportato a spalla da 200 giovani ed in  cima prende posto "l'Animella", una ragazzina scelta per rappresentare la Madonna.

Di particolare bellezza la Spiaggia della Tonnara, difronte alla quale sorge un isolotto con sopra un antico albero dell’Ulivo, noto come Scoglio dell’Ulivo.